Von der Leyen da Zelensky, ‘pronti a riconoscere progressi di Kiev verso l’adesione’

Von der Leyen da Zelensky, ‘pronti a riconoscere progressi di Kiev verso l’adesione’

Visita a sorpresa della presidente della Commissione europea a Kiev per rilanciare il sostegno incrollabile alla lotta esistenziale del popolo ucraino. Nelle altre news: la Commissione condanna gli episodi di antisemitismo in tutta Europa, ‘atti spregevoli’. I Paesi Ue a favore del nucleare torneranno a riunirsi martedì 7 novembre a Bratislava. Il commissario europeo Gentiloni invita i Paesi Ue ad avanzare nella riforma sul patto di Stabilità.

Gli alleati a Zelensky, ‘possiamo aiutare Kiev e Israele’

Gli alleati a Zelensky, ‘possiamo aiutare Kiev e Israele’

Visita a sorpresa del capo di Stato ucraino alla sede della Nato a Bruxelles. Washington annuncia un nuovo pacchetto da 200 milioni di dollari per Kiev. Nelle altre news: La guerra tra Israele e Hamas apre una breccia nell’Ue sui programmi d’assistenza a favore dei palestinesi. La Finlandia sospetta un sabotaggio al suo gasdotto. L’Ue diffida X dal diffondere disinformazione dopo l’attacco contro Israele.

Il summit di Gedda, ‘la pace solo con l’integrità ucraina’

Il summit di Gedda, ‘la pace solo con l’integrità ucraina’

Il vertice ha riunito consiglieri politici e diplomatici di circa quaranta Paesi, dal G7 all’Ue, dai Paesi Brics alla Cina. Nelle altre news, monito dell’Ue all’Italia sui rischi di ingerenza politica in Rai. In Slovenia, pesanti danni causati dalle alluvioni, tre morti e migliaia di sfollati. L’appello di Mattarella e altri cinque capi di Stato sul clima, ‘agire è imperativo’.

L’Ue trova la quadra per il nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia

L’Ue trova la quadra per il nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia

Via libera dei 27 rappresentanti permanenti presso l’Ue all’undicesimo pacchetto di sanzioni dopo settimane di negoziati. Nelle altre news, l’Ue chiederà agli Stati membri 66 miliardi in più per il bilancio. Il giudice istruttore Michel Claise lascia la guida dell’inchiesta sul Qatargate. Avanza senza l’appoggio dell’Italia e di altri 6 Paesi l’iter legislativo del regolamento Ue sul ripristino degli ecosistemi.

L’Ue condanna l’attacco alla diga di Nova Kakhovka, ‘è un crimine di guerra’

L’Ue condanna l’attacco alla diga di Nova Kakhovka, ‘è un crimine di guerra’

La diga di Nova Kakhovka, che russi e ucraini si sono accusati per mesi di voler abbattere, è saltata in aria. Immediata la condanna del presidente del Consiglio europeo, Charles Michel: “la distruzione delle infrastrutture civili si qualifica chiaramente come un crimine di guerra”. Nelle altre news, Bruxelles valuta l’introduzione di un divieto di utilizzare le tecnologie Huawei per lo sviluppo delle reti 5G. La Corte Ue boccia la riforma della giustizia polacca.